Il polso è un'area molto simile alla spalla, dove è necessaria una varietà di movimento nell'uso normale. La rotazione dell'articolazione e il movimento laterale possono causare una quantità extra di stress non solo per i muscoli e i tendini che costituiscono la struttura dell'articolazione, ma anche per i nervi e i vasi sanguigni che servono la struttura. Danni all'area del polso da movimenti ripetitivi, traumi o persino infezioni e vecchiaia possono contribuire a un'estesa pressione sui vasi sanguigni, che a volte portano a trombosi( coagulazione del sangue).

Provoca

  • Le arterie che servono il polso possono sopportare uno stress significativo nel tempo, specialmente quando il movimento ripetuto esercita pressione nell'area. La costrizione del flusso sanguigno nel tempo può causare danni a queste arterie, causando una riduzione del flusso sanguigno sufficiente a provocare il blocco, che può causare coagulazione. Questo è generalmente considerato raro da alcuni professionisti del

    settore medico, tuttavia il verificarsi di coaguli di sangue nel polso può richiedere l'uso della risonanza magnetica o dell'esame ecografico per identificare il problema.

Altre cause

  • Secondo The Hand University, i nervi ulnare e mediano che servono al polso e alla struttura della mano passano attraverso quello che è noto come il canale di Guyon. Questo canale è un tunnel tubolare che attraversa il polso, attraverso il quale i nervi e le arterie entrano nell'area del polso. I danni causati da movimenti ripetuti, noti come sindrome del canale di Guyon, o da un trauma alla zona, possono contribuire alla coagulazione nel sangue che passa attraverso. Anche se questa è considerata una condizione rara, potrebbe comunque verificarsi. Sintomi di

  • I sintomi di coaguli di sangue nel polso possono essere simili ai sintomi di danno ai nervi in ​​quest'area. In generale, si può avvertire una sensazione di intorpidimento o formicolio al polso o eventualmente alla mano e alle dita. Secondo il Colorado Hand and Arm P.C., queste sensazioni possono anche essere accompagnate da dolore o rigidità nella zona del polso e della mano. L'effetto è lo stesso su entrambi i nervi e le arterie che servono queste aree, in quanto un trauma o altra forza ha causato l'interruzione del flusso di segnali nervosi o, nel caso delle arterie, di sangue.

Altri sintomi

  • Gonfiore e scolorimento possono anche essere segni di coagulazione del sangue. Questo può non essere facilmente diagnosticato come trombosi, a causa della tendenza delle estremità, come il braccio, a gonfiarsi naturalmente dal riposo nel suo stato naturale( appeso a fianco del corpo) o dalla raccolta di sangue nel polso e nella manoarea durante il sonno. Lo scolorimento sarà probabilmente sotto forma di lividi nell'area del polso. Questa sarà un'indicazione più positiva di un possibile problema di coaguli di sangue, specialmente nei casi in cui non si sono verificati traumi o ferite riportate. Conclusioni

  • La gamma di possibilità per lo sviluppo di coaguli di sangue nell'area del polso può necessariamente suggerire un esame approfondito da parte di un medico o altro professionista esperto in diagnostica trombotica quando si verificano sintomi correlati. Mentre gli episodi di coagulazione del sangue nel polso sono rari, la condizione può e si svilupperà in alcuni casi.